Casteveccana (Caldè) Lago Maggiore   02/02/20
Rocca di Caldè e Cascata della Froda
Home Page Indietro

Dalla chiesa di Santa Veronica

La torre faro sulla Rocca di Caldè

Panorama dalla Rocca

La cascata della Froda

Il punto di partenza è Caldè, frazione di Castelveccana, soprannominata "la Portofino del lago Maggiore" per la sua bellezza. Si raggiunge percorrendo la SP 69 ( Via Europa) che da Laveno Mombello porta a Luino, circa a meta strada, sulla sinistra si trova l'indicazione per Caldè. Imboccata la stradina in discesa si raggiunge il parcheggio e qui si parte.

Lasciata l'auto ci si dirige verso il lungo lago dove si gira a destra, si tiene il lago a sinistra, sino a raggiungere un ampia piazza con un chiosco e un grosso parcheggio, alzando lo sguardo si può ammirare la chiesa di Santa Veronica e sotto di essa parte un sentiero che porta prima alla chiesa e poi alla Rocca di Caldè. Si prosegue scendendo dalla parte opposta sino a raggiungere S. Pietro qui si scende sino alla SP 69 che si attraversa per girare a sinistra sulla via parallela, si passa da Castello e si torna a Caldè seguendo le indicazioni per la stazione ferroviaria, in prossimità della quale si trovani le indicazioni escursionistiche per Sant' Antonio, da qui si raggiunge Sarigo dove si trovano le indicazioni per la cascata della Froda, si segguono fino a raggiungerla. Si torna sino a Sanrigo per poi scendere sino a Castello e da qui dinuovo a Caldè dove si torna al punto di partenza.


Ancora la Cascata

Ricordo della gita

Caldè si trova a quota 198 m. si sale sino alla Rocca a quota 390. m per poi scendere di nuovo a Caldè per risalire sino alla cascata della Froda a quota 419 m. quindi il dislivello è contenuto. Da segnalare, la salita che da Caldè porta sino alla Rocca presenta dei tratti esposti e attrezzati con catene, nulla di preoccupante possono essere superati da chiunque. la discesa dalla Rocca a S. Pietro è su mulattiera e poi si cammina su stradine asfaltate ma con traffico quasi inesistente sino a Sarigo dove ci si inoltra in bel bosco sino a raggiungere le cascate. Bellissimo il panorama dalla chiesa di Santa Veronica sulla baia di Caldè bello il panorama dalla rocca e stupenda la cascata della Froda che non ti aspetti di vedere, un salto di un centinaio di metri in mezzo ai boschi. Un giro semplice ma che merita di essere fatto 


Il percorso fatto


Iscriviti subito a BannerPromotion.it
  Home Page Indietro